Radio Città Futura

Ultimaora
A+ A A-

ProCult: Il cinema romeno “Sulla cresta dell’onda”

Locandina RomaniaFilmFestQuattordici film in lingua originale ( con sottotitoli in italiano) ad ingresso gratuito, alla scoperta dell’universo creativo romeno. E’ quanto propone a Roma dal 6 al 9 giugno la rassegna ProCult, Romania Film Fest “Sulla cresta dell’onda”, giunta quest’anno alla nona edizione. La promuovono,nell’ambito della Presidenza romena del Consiglio dell’Unione Europea, l’Ambasciata di Romania in Italia, l’Accademia di Romania e l’associazione culturale ProEvent , con proiezioni in programma presso l’Accademia di Romania e la Casa del Cinema. 14 titoli capaci di raccontare la cultura di quel paese ed i fermenti culturali che la animano.

Il Programma:

Giovedì 6 giugno alle ore 18:30 apre il Festival – presso l’Accademia di Romania (Roma, Piazzale José de San Martin, 1) – il lungometraggio “Octav” di Serge Ioan Celebidachi. Film del 2017 girato interamente in pellicola, racconta la storia di un ottantenne che, dopo il crollo del comunismo, ha ripreso possesso della sua casa d’infanzia: tornato nei luoghi di gioventù cerca spiegazioni nel passato, ma un incontro inaspettato gli stravolgerà la vita….

Venerdì 7 giugno la Manifestazione si sposta presso la Casa del Cinema di Roma ( Largo Marcello Mastroianni, 1). Alle 16:30 proiezione del documentario “La Romania indomita” di Thomas Barton-Humphreys. Alle 18:30 sarà la volta di “Scendiamo alla prossima”, lungometraggio di Tedy Necula.Chiude la seconda giornata del Festival – alle 20:15 – “Un passo dietro ai serafini” di Daniel Sandu

Sabato 8 giugno alle ore 12:00 presso l’Accademia di Romania l’appuntamento è con un classico in bianco e nero della cinematografia romena datato 1987 e firmato dal regista Stere Gulea: “La famiglia Moromete”. Il secondo capitolo, “La famiglia Moromete II” sarà proiettato alle 18:30 presso la Casa del Cinema e lì preceduto alle 16:30 da “Charleston” di Andrei Cretulescu. Alle 20:30, al termine de “La famiglia Moromete II”, il regista Stere Gulea e l’attore Horaţiu Mălăele – introdotti dall’attore Marius Bizau – incontreranno il pubblico. Alle 21:30 presso la Casa del Cinema, sarà la volta della commedia di stampo teatrale “Il segreto della felicità” di Vlad Zamfirescu,.

“ProCult, Romania Film Fest” si chiuderà domenica 9 giugno alla Casa del Cinema. Dalle 15:30 il confronto tra passato e presente torna ad essere protagonista di quattro cortometraggi: “Tutto è molto lontano” di Emanuel Pârvu, “Miss Sueño” di Radu Potcoavã ,“Gli anni del sabato sera” di Dragos Buliga, “Il regalo di Natale" di Bogdan Mureşanu”. Alle 17:30 sarà proiettata la commedia “Storia di un perdigiorno” di Paul Negoescu. Ultimo appuntamento alle 19:30 con “6.9 della scala Richter” di Nae Caranfil, film vincitore di cinque Premi Gopo .Il regista, presente in sala, al termine della proiezione risponderà alle domande del pubblico.

Visite: 71

Rendez-vous: a Roma il nuovo cinema francese

le invisibili 01 cjc lother 2 0Dal 3 all’8 aprile a Roma c’è, RENDEZ-VOUS, il FESTIVAL DEL NUOVO CINEMA FRANCESE. Si parte, come sempre dalla Capitale, per toccare poi, con focus e artisti, le città di Bologna, Firenze, Milano, Napoli, Palermo, Torino. Siamo alla nona edizione della rassegna realizzata dall’Institut français Italia, che celebra un annata d’oro per il cinema francese in Italia, diventato nel 2018 il primo mercato estero per il cinema d’Oltralpe.
Rendez-vous presenta quest’anno 24 titoli, una ulteriore programmazione di 6 titoli nella sala virtuale, più di 12 ospiti, tre masterclass, tre focus speciali con una programmazione che si presenta varia, nelle voci e nei generi, proponendo autori noti, molti esordienti, e una nutrita presenza di registe.

Il festival aprirà i battenti il 3 aprile alle 19.00, al Cinema Nuovo Sacher con Les Invisibles, alla presenza del regista LOUIS-JULIEN PETIT. Il film è una commedia corale al femminile che vede protagoniste le assistenti sociali di un centro diurno che fornisce assistenza alle donne senza fissa dimora. In patria è campione d’incassi con oltre 10 milioni di euro al botteghino. Il film sarà in sala din Italia al 18 aprile con Teodora Film.

Ospite d’onore di questa edizione si Rendez-vous è JACQUES AUDIARD. Il pluripremiato e acclamato maestro del cinema francese sarà a Roma, sempre nel cinema di Trastevere, il 7 aprile per presentare I fratelli Sisters, il suo ottavo lungometraggio, al debutto in lingua inglese.

Roma, il programma degli eventi

Visite: 255

"Hammamet": Gianni Amelio racconta Craxi

craxiPierfrancesco Favino sarà Bettino Craxi nel nuovo film di Gianni Amelio, “Hammamet”. Le riprese sono iniziate lunedì 18 marzo e le prime immagini di scena già rivelano la grande abilità dei truccatori, capaci di rendere Favino molto somigliante con Craxi. Da quanto si apprende, la pellicola ricostruirà le vicende dello scomparso leader socialista e presidente del consiglio, attraverso un racconto più privato che pubblico. Nel cast, oltre a Favino, anche Renato Carpentieri, Claudia Gerini, Livia Rossi e Luca Filippi. Sceneggiato dallo stesso Amelio con Alberto Taraglio e prodotto da Pepito Produzioni con Rai Cinema, il film sarà distribuito in Italia da 01 Distribution.

Visite: 160

Meteo Lazio

radiojeans

Seguici su Facebook

Roma Citta' Futura s.c.p.a. Via Angelo Bargoni, 78 - 00153 Roma - P.Iva. 06748021000