Radio Città Futura

Ultimaora
A+ A A-

Lazio, aprono al pubblico le dimore storiche

castello bocceaIl Castello Colonna e Il Ninfeo di Genazzano, Palazzo Chigi ad Ariccia, il Casale delle Vignacce di Roma, il Castello di Boccea a Roma (nella foto). Sono alcune delle decine di dimore storiche che domenica 21 ottobre apriranno i loro battenti per ospitare turisti e cittadini durante la "Prima giornata delle Dimore storiche del Lazio". Nell’occasione, davvero unica, sarà possibile visitare, ad ingresso gratuito, 72 siti altrimenti chiusi al pubblico, tra castelli e complessi architettonici, monasteri, chiese e conventi, palazzi e Dimore storiche parchi e casali. E' il primo evento ideato dalla Regione Lazio con il supporto di Lazio Innova, dell'Istituto regionale ville tuscolane, dall'Associazione Dimore storiche italiane e dall' Associazione parchi e giardini d'Italia per promuovere la rete delle Dimore storiche costituita nel 2017 e che al momento raccoglie 109 siti pubblici e privati.

L’elenco completo dei siti e le informazioni necessarie per effettuare una visita sono disponibili sul sito www.dimorestorichelazio.it.

Visite: 29

Urban Nature: nel cuore di Roma

urbannatureDomenica 7 ottobre torna l’evento nazionale WWF dedicato alla biodiversità in città. 40 le città italiane coinvolte: a Roma, la seconda edizione di Urban Nature, avrà il suo centro a Villa Borghese, nel cuore verde della città, che si animerà con visite guidate, giochi, laboratori verdi e musica.

Si comincia alle 10.00 intorno alla Terrazza del Pincio, con stand, laboratori e punti informativi per i gruppi che si prenoteranno per le visite guidate alla scoperta della natura insieme a guide speciali come la presiedente del WWF Italia Donatella Bianchi, ed altri esperti naturalisti.
Un Villaggio della Biodiversità sarà allestito dai Carabinieri Forestali con percorsi speciali per scoprire il mondo della biodiversità italiana con 5 laboratori creativi: odorometro, biocittà, specie aliene, piante mediterranee, insetti/semi. Per i più piccoli lezioni all’aperto di disegno naturalistico. Alle 12.00, musica con la Fanfara del 4° Reggimento Carabinieri a cavallo appiedata, che si esibirà in una carrellata di brani italiani e internazionali. Alle 17.00 live del cantautore Giovanni Cacciamo. E poi ancora, premiazioni, musica e artisti di strada.

Visite: 91

Le ferie di Rocco Casalino (audio)

rocco casalinoDopo l’audio con le minacce rivolte ai tecnici del Ministero dell’Economia, un'altra registrazione audio riporta sulla ribalta dei media Rocco Casalino, il portavoce del premier Giuseppe Conte. Il quotidiano “Il Giornale”, pubblica l’estratto di una telefonata del 17 agosto scorso, ovvero a pochi giorni dal crollo del ponte Morandi a Genova, durante la quale con un giornalista si lamenta delle tante insistenti chiamate che stava ricevendo in quelle ore da molti cronisti desiderosi di conoscere le misure che il governo aveva intenzione di prendere per Genova. "Basta, non mi chiamate cento volte –dice Casalino- Io ho pure diritto a farmi magari un paio di giorni, che già mi è saltato Ferragosto, Santo Stefano, San Rocco, Santo Cristo. Mi chiamate come pazzi, non mi stressate la vita". Il tutto non è piaciuto all’opposizione del PD che con Morassut è arrivato a chiedere nuovamente al premier Conte di liberarsi del suo ingombrante portavoce: "Una persona simile non può rappresentarlo né essere la sua 'voce'. Se non lo facesse si renderebbe complice di comportamenti incivili e ci si dovrebbe domandare perché non lo fa”. "Crolla il Ponte di Genova e il portavoce del governo pensa al Ponte di Ferragosto?" si chiede Renzi su Twitter. "Ma dove siamo finiti con questo Casalino? Gli è saltato Ferragosto, poverino #RoccoVergogna".

ASCOLTA L'AUDIO

 

 

Visite: 222

Meteo Lazio

Seguici su Facebook

Roma Citta' Futura s.c.p.a. Via Angelo Bargoni, 78 - 00153 Roma - P.Iva. 06748021000