Radio Città Futura

Ultimaora
A+ A A-

#FuturoalLavoro: sabato sindacati in piazza San Giovanni

cgilCgil-Cisl e Uil tornano in piazza a Roma, insieme a sostegno della piattaforma unitaria con la quale le tre confederazioni avanzano le loro proposte e” per chiedere al Governo di aprire un confronto serio e di merito sulle scelte da prendere per il Paese”. Lo faranno sabato 9 febbraio con la manifestazione nazionale unitaria #FuturoalLavoro che inizialmente prevista in piazza del Popolo è stata successivamente spostata nella piazza del sindacato, quella piazza san Giovanni, decisamente più capiente e carica di significati per la storia del movimento sindacale. Una scelta “coraggiosa2 che denota grande ottimismo sulla partecipazione. E per far si che risulti una manifestazione riuscita, massimo è in queste ore l’impegno organizzativo, soprattutto in casa Cgil che nell’occasione saluterà la prima volta da segretario di Maurizio Landini, da poco eletto alla guida della Confederazione di Corso d’Italia.

Le organizzazioni confederali Cgil, Cisl e Uil, critiche verso le politiche dell’esecutivo, chiedono azioni “per la creazione di lavoro di qualità, investimenti pubblici e privati a partire dalle infrastrutture, politiche fiscali giuste ed eque, rivalutazione delle pensioni, interventi per valorizzare gli assi strategici per la tenuta sociale del Paese, a partire dal welfare, dalla sanità, dall’istruzione, dalla Pubblica Amministrazione e dal rinnovo dei contratti pubblici, maggiori risorse per i giovani, le donne e il Mezzogiorno”.

Il concentramento dei manifestanti è previsto in Piazza della Repubblica alle ore 9.00, dove partirà il corteo che raggiungerà Piazza San Giovanni per il comizio conclusivo dei segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, Maurizio Landini, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo.

Visite: 177

Sabato 9, Roma, stadio Olimpico: torna il grande rugby

rugby nazDimenticare Murrayfield . E’ con questo imperativo che la Nazionale italiana di Rugby si appresta ad affrontare il primo impegno casalingo del Torneo 6 nazioni del 2019. Sabato 9 febbraio, alle 17.45 gli azzurri ricevono allo stadio olimpico di Roma la nazionale del Galles, reduce dal rocambolesco successo di Parigi contro la Francia. Per l’Italia, il primo incontro del 6 Nazioni si è risolto in una sconfitta, l’ennesima, per mano degli scozzesi. Ancor più proibitivo si annuncia il confronto con il Galles,numero 3 del ranking mondiale e reduce da 10 vittorie. La volontà degli azzurri è di sbagliare meno che in Scozia e provarci, se non per vincere quanto meno per ridurre il gap che separa le due realtà rugbistiche. Per l’occasione non ci sarà Tebaldi, tornato a casa per sottoporsi alle cure del caso dopo il riacutizzarsi del problema alla schiena. Al suo posto torna Gori, che ritrova la maglia azzurra dopo un anno. Il mediano di mischia è da poco tornato in campo con la Benetton Treviso. Dalla Benetton anche il nuovo arrivato Engjel Makelare, tallonatore 22enne nato in Macedonia ma cresciuto in Italia, alla sua prima convocazione.

La gara sarà trasmessa in diretta Tv, in chiaro da DMAX, al canale 52.

Visite: 84

Raccogliere farmaci per chi non può acquistarli

farmacoSabato 9 febbraio si svolge in tutt’Italia la "Giornata di raccolta del farmaco” promossa dalla Fondazione Banco Farmaceutico Onlus. In circa 4.500 farmacie che espongono la locandina della #GRF19, sarà possibile acquistare un farmaco da banco da donare agli indigenti. I medicinali saranno consegnati ad uno degli oltre 1.750 enti assistenziali convenzionati con Banco Farmaceutico. Durante la GRF dello scorso anno sono state raccolte 376.692 confezioni di farmaci, per un controvalore economico pari a 2.642.519 euro. "Nel 2018, quasi 540.000 persone in stato di povertà hanno avuto bisogno di medicine, ma non hanno potuto acquistarle- afferma Sergio Daniotti, presidente della Fondazione Banco Farmaceutico onlus - Tuttavia, si sono potute curare ugualmente, grazie all’aiuto degli enti assistenziali. Partecipare alla Giornata di Raccolta del Farmaco e donare una medicina che sarà consegnata agli enti del proprio territorio è il modo più intelligente per aiutare il mondo della solidarietà e del Terzo setore a fare il proprio lavoro; è il modo più semplice per fare una cosa giusta”.

Il critico d'arte Philippe Daverio è testimonial dell'iniziativa.

GUARDA IL VIDEO 

https://www.facebook.com/FondazioneBancoFarmaceuticoOnlus/videos/929692347227176/t

Visite: 83

Meteo Lazio

Seguici su Facebook

Roma Citta' Futura s.c.p.a. Via Angelo Bargoni, 78 - 00153 Roma - P.Iva. 06748021000