Radio Città Futura

Ultimaora
A+ A A-

Fiumicino, 22 settembre: La Notte Bianca

notte biancaOltre 150 eventi tra musica, arte, food, animazione per bambini, mercatini, visite alla scoperta del territorio, animeranno il prossimo 22 settembre la Notte Bianca del Comune di Fiumicino. Saranno coinvolte tutte le località comprese nel vasto comune alle porte della Capitale: Maccarese, Fregene, Passoscuro, Focene, Aranova, Torrimpietra, Tragliata e Tagliatella, Fiumicino e Isola Sacra. Saranno circa 4 i chilometri di isola pedonale tra Fiumicino e Fregene che ospiteranno concerti, stand, esibizioni. Ma non è tutto. Tra gli eventi principali , da segnalare quello in programma in Piazza Grassi, che pèper l’occasione diventerà “Piazza Arcobaleno”: dalle 22 Vladimir Luxuria interpreterà “La ballata degli esclusi”, le canzoni di De Andrè dedicate alle persone discriminate. Seguirà un dj set di Farag Fawcett. Tanti altri gli appuntamenti, anche per i più piccoli: in Darsena ci saranno i gonfiabili giganti e dalle 18 i più piccoli potranno avventurarsi su un carro delle principesse lungo 30 metri e su uno space shuttle con scivolo alto 9 metri, oltre che giocare alle freccette giganti. Per chi ama andare alla scoperta del territorio, in programma gite in battello sul Tevere e visite nelle aree archeologiche dei Porti di Claudio e Traiano e della Necropoli di Porto. E poi lo sport : sul Lungomare della Salute, sarà possibile assistere a decine di dimostrazioni di discipline sportive legate alla spiaggia. Tra le altre cose prevista una maxi sfida di beach volley con due squadre composte ognuna da 100 giocatori. Tra le novità di quest’anno “La notte magica delle lanterne”. Intorno alle 23.30, per il gran finale di serata, cittadini e i turisti potranno accendere e far volare centinaia di lanterne che saranno distribuite gratuitamente negli infopoint del comune.

Visite: 79

30 settembre: PD in piazza a Roma

pdDa dove ripartire? E’ la domanda che ad ogni passaggio difficile la sinistra pone a se stessa. Quello seguito alle elezioni del 4 marzo scorso è uno dei momenti indubbiamente più difficili della storia della sinistra italiana e come tale ha posto ancora una volta “il popolo della sinistra” ed i suoi gruppi dirigenti all’impegnativo interrogativo. Tra le tante risposte quella alla quale sempre si ricorre è quella della piazza. E così sarà per il Partito Democratico, principale componente della sinistra in crisi , il prossimo 30 settembre. A Roma, in piazza del Popolo il PD chiama infatti in piazza i suoi sostenitori (alle 14.00), con l’intento di contestare a tutto campo le scelte del governo Lega-M5S, ma soprattutto con l’ambizioso obiettivo di “riorganizzare il campo delle forze progressiste” per dare vita ad “un progetto ampio, aperto a tutti i cittadini, le organizzazioni, le realtà sociali che credono nei valori dell’uguaglianza, della solidarietà, della multiculturalità, della scienza e di una crescita più giusta in coerenza con l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile”. Ne sarà capace? I prossimi mesi, la capacità di opporsi alle scelte in campo economico e sociale del governo giallo-verde, il dibattito precongressuale interno ai Dem, daranno risposte ai dubbi che oggi più che mai agitano il campo progressista.

Visite: 48

Utopia: arte e cultura a Calcata

calcata okDal 31 agosto al 2 settembre a Calcata, in provincia di Viterbo, è di scena la quinta edizione del Festival AD ARTE. Diretto da Igor Mattei e Marina Biondi, propone spettacoli e film nelle piazze e nei vicoli all'interno dello splendido centro storico del borgo posto nel parco del Treja, prossimo alle cascate di Monte Gelato, a Mazzano Romano, ai laghi di Martignano e di Bracciano e a tanti altri luoghi di arte e di bellezza.L’edizione di quest’anno . annunciano gli organizzatori- è dedicata “a tutti i navigatori del teatro e del cinema made in Italy, a tutti quegli artisti, operatori culturali, sostenitori e pubblico che hanno creduto nel nostro progetto, che ci hanno supportati in questi 5 anni”. 

La sezione Teatro sarà denominata, TUTTI GIU’ DAL PALCO, per sottolineare la presenza di attori e artisti teatrali che, scesi dai palcoscenici di tutta Italia, sui quali normalmente si esibiscono, reciteranno simultaneamente, anche alla luce naturale e in forma itinerantea diretto contatto con il pubblico.
Molte sono le adesioni di artisti che sosterranno il Festival con la loro presenza accanto alle numerose compagnie che si esibiranno: Mita Medici, lo scrittore Antonio Manzini (che presenterà un suo racconto inedito “racconto n° 1"), Graziano Piazza Viola Graziosi, Elena Croce, Stefano Gragnani, Marzia Ercolani, Alessio Pizzech, Toni Garrani , Laura Lattuada…..
Prevista anche una sezione Cinema, intitolata, quest'anno, FUORI DAGLI SCHE(R)MI, che presenterà una selezione di lungometraggi di autori emergenti (opere prime e seconde) e indipendenti, provenienti da tutta Italia (anche coproduzioni con altri paesi).
La sezione cinema FUORI DAGLI SCHE(R)MI prevederà tre proiezioni di film al giorno, con l'assegnazione del premio per il miglior film - domenica 2 settembre alle 21 - decretata mediante votazione diretta del pubblico, di proiezione in proiezione.
“Le iniziative come la nostra - sottolineano gli organizzatori -hanno bisogno anche e soprattutto del tuo supporto! Per questo, Ad Arte chiede un piccolo contributo di 5 euro”. Con 5 euro di biglietto all'entrata, si potrà assistere alle performance e ai dibattiti ed usufruire di uno sconto in tutti i "ristoranti Ad Arte”. Ingresso libero per i bambini sotto i 12 anni e per i residenti.

Visite: 211

Meteo Lazio

Seguici su Facebook

Roma Citta' Futura s.c.p.a. Via Angelo Bargoni, 78 - 00153 Roma - P.Iva. 06748021000