Radio Città Futura

Ultimaora
A+ A A-

Festival delle Scienze 2018: Le cause delle cose

plasticusSi chiama Plasticus, ed è una balena di 10 metri composta da 250 kg di rifiuti di plastica, esattamente lo stesso quantitativo che ogni secondo viene gettata nei mari, che sino a domenica 22 aprile è esposta nella cavea dell’Auditorium-Parco della Musica di Roma ad accogliere i visitatori dell’edizione 2018 del Festival delle Scienze. Il tema della salvaguardia degli oceani è uno dei temi della rassegna che attraversi 40 incontri con scienziati di livello internazionale, filosofi, giornalisti, esperti, ricercatori, innovatori e artisti, affronterà anche altri temi: dai diritti umani ai viaggi nel tempo, dall'intelligenza artificiale all’ambiente, dalla robotica alle tecnologie per la salute, dalla creatività alla salvaguardia del patrimonio artistico, fino all'astrofisica e alla criminologia.
La presenza di tanti ricercatori ci aiuterà a capire uno dei concetti più importanti dell’attività umana: “Le Cause delle Cose”, il rapporto che esiste tra Causa ed Effetto.
Un appuntamento per tutte le generazioni, con oltre 200 attività educational rivolte in particolare a bambini e ragazzi, a partire dai 5 anni in su. E poi, ogni sera un Concerto o un Evento dedicato alla Scienza e 2 Mostre Fotografiche dedicate alla Terra, accompagneranno il National Geographic Festival delle Scienze, fino alla celebrazione della giornata mondiale della Terra, Earth Day, domenica 22 aprile.

Gli hashtag ufficiali del Festival, per seguire le conversazioni tematiche sui vari social network, sono #festivaldellescienze e #NGSF.

Scopri di più

Meteo Lazio

Seguici su Facebook

Roma Citta' Futura s.c.p.a. Via Angelo Bargoni, 78 - 00153 Roma - P.Iva. 06748021000