Radio Città Futura

Ultimaora
A+ A A-

Palazzo Merulana: l'arte romana ha un nuovo spazio

palazzoA Roma apre al pubblico un nuovo spazio museale. E’ Palazzo Merulana, un edificio in stile umbertino di proprietà comunale al civico 121 di via Merulana, poco prima dell'incrocio con viale Manzoni, nel cuore del quartiere Esquilino. Interamente restaurato, ospitava in precedenza il vecchio ufficio di igiene del quartiere. Ospita una collezione privata, quella della Fondazione Cerasi, ovvero 90 opere di Scuola Romana e Novecento italiano. Nella Collezione Cerasi sono presenti De Chirico, Sironi, Mafai, Capogrossi, Casorati, Campigli, Pirandello, Trombadori e tanti altri esponenti del futurismo (tra cui Depero e Balla) e del realismo magico.
Nel Palazzo anche un Caffe d'arte con prodotti della gastronomia del Lazio ed un bookshop con testi riguardanti l'arte romana ma anche la letteratura e la poesia, a cominciare da "Quer pasticciaccio brutto di via Merulana" con cui Carlo Emilio Gadda celebrò il rione.
50 associazioni di quartiere hanno attivamente contribuito alla realizzazione del progetto che vuole fare di Palazzo Merulana un luogo aperto alla creatività romana dove verranno organizzate rassegne, presentazioni ed eventi. A partire dal mese di settembre si annunciano numerosi eventi. In autunno arriverà William Kentridge, artista sudafricano autore dei murales sul Lungotevere.

Roma Citta' Futura s.c.p.a. Via Angelo Bargoni, 78 - 00153 Roma - P.Iva. 06748021000