Radio Città Futura

Ultimaora
A+ A A-

Roma: tensioni nelle partecipate.

virginiaAMA, Atac e Acea. Le partecipate del Comune di Roma al centro dei pensieri del neo sindaco di Roma Virginia Raggi. La sua elezione, preceduta da dichiarazioni della stessa sull’intenzione di mettere mano agli assetti delle utilità capitoline, stanno per innescare un terremoto ai vertici. Il cda di Ama si riunirà mercoledì pomeriggio, con il il presidente e ad Daniele Fortini e l'altro consigliere di amministrazione, Carolina Cirillo, intenzionati a rimettere il  mandato come gesto di cortesia istituzionale. Pronto a rimettere il mandato sarebbe anche il dg di Atac, Marco Rettighieri, mentre in Acea, si attendono le decisioni dell'azionista di maggioranza, ovvero il Campidoglio, sul futuro dei vertici aziendali.Un futuro sul quale sarà forse chiamato a dire la sua Antonio Blandini, professore di Diritto commerciale. Secondo alcune indiscrezioni  potrebbe diventare il “Mr. Partecipate” del Campidoglio a guida Virginia Raggi. Entrerebbe in giunta alla guida di un assessorato "di scopo" con l’obiettivo di sfoltire le società partecipate. 

Roma Citta' Futura s.c.p.a. Via Angelo Bargoni, 78 - 00153 Roma - P.Iva. 06748021000