Radio Città Futura

Ultimaora
A+ A A-

I Prof del Liceo Virgilio: problemi si, clima mafioso no

virgi 2Il Liceo Virgilio di Roma luogo di spaccio, dove vige un clima mafioso? Da giorni il prestigioso istituto statale di via Giulia a Roma è al centro di polemiche che hanno raggiunto le cronache nazionali dopo la pubblica denuncia della preside Carla Alfano che rivolgendosi alla stampa ha pronunciato parole dure nei confronti di gruppi di studenti e delle loro famiglie, che a suo dire terrebbero in scacco la scuola. A scatenare la polemica le vicende avvenute durante i giorni di occupazione della scuola da parte degli studenti, durante i quali sarebbero avvenuti gravi episodi di spaccio di stupefacenti ed altri fatti che hanno attirato sull’Istituto scolastico l’attenzione dei media nazionali. Gli studenti della scuola però non ci stanno a sentir parlare di clima mafioso e nella giornata di lunedì, dopo un fine settimana sulla graticola dei media, hanno insegnato simboliche e silenziose proteste. Inviata anche una lettera aperta alla preside firmata dai rappresentanti di classe e d'istituto (leggi qui). A ridimensionare le denunce della preside sembra intervenire anche il corpo docente. Per molti professori della scuola,” se reati ci sono stati vanno denunciati alla magistratura e non ai giornali". Quanto questa posizione si traduca in una implicita critica alla dirigente scolastica lo si capirà dopo l’assemblea dei docenti in programma nel pomeriggio di martedì 21. I professori discuteranno inoltre di come rilanciare l'immagine della scuola assai compromessa da quanto avvenuto negli ultimi giorni. C’è un appuntamento che incombe, l'open day in programma il 15 dicembre, durante il quale l’intenzione è di mostrare un diverso volto della scuola, come ha detto qualche professore, fatto di “tante facce belle dei nostri studenti e di voglia di partecipazione".

Altri appuntamenti in settimana: glii studenti si riuniranno giovedì a scuola, mentre per venerdì, il collettivo studentesco ha convocato un'assemblea in piazza della Moretta. Mercoledì 22, una delegazione dell'Associazione nazionale presidi del Lazio (Anp) si incontrerà alle 10 a palazzo Valentini con i responsabili della Città Metropolitana per discutere delle problematiche degli istituti della provincia,in particolare di edilizia scolastica, ma soprattutto per decidere le misure da adottare in occasione di occupazioni nelle scuole superiori.

Radio Colonna

Meteo Lazio

Seguici su Facebook

Roma Citta' Futura s.c.p.a. Via Angelo Bargoni, 78 - 00153 Roma - P.Iva. 06748021000