Radio Città Futura

Ultimaora
A+ A A-

Musica e parole per Il castello di Vogelod (audio)

marleneUn capolavoro del cinema muto, le sonorità di una band alternative-rock, la voce fuori campo di un popolare attore. Al Teatro Ambra Jovinelli di Roma va in scena dal 24 al 29 ottobre una produzione di Nuovo Teatro per la regia d, con Claudio Santamaria ed i Marlene Kuntz, che, il primo con la voce, i secondi con la loro musica, interagiscono con “Il Castello di Vogelod”, film del 1921 diretto da Friedrich Wilhelm Murnau. La regia di Fabrizio Arcuri ed una scenografia semovente fatta di oggetti concreti e di schermi, consentono allo spettatore di intraprendere un viaggio totale all'interno della pellicola.

Il Castello di Vogelod, è un giallo, ed è uno dei pochi film del regista e sceneggiatore tedesco, tra i massimi esponenti dell'espressionismo e del kammerspiel, che si svilupparono in Germania negli anni venti,conservati e reperibili. Buona parte della sua produzione è andata infatti perduta , ma le pellicole sopravvissute sono ora considerate da critici e studiosi di storia del cinema come dei capolavori assoluti.

A dirci qualcosa in più dello spettacolo è stato Luca Bergia, dei Marlene Kuntz, intervistato da Federica Manzitti.

Roma Citta' Futura s.c.p.a. Via Angelo Bargoni, 78 - 00153 Roma - P.Iva. 06748021000