“Once upon a mind”: nuovo album per James Blunt

E' uscito “Once upon a mind”, sesto album della carriera di James Blunt.Un lavoro , stando a quanto dichiarato da lui stesso, che riporta l'artista inglese alle radici della sua musica, quelle di “Back to Bedlam”, l’album di esordio di una quindicina di anni fa. Il nuovo album raccoglie 11 brani che raccontano il suo oggi, fatto di ritrovate solidità dopo un periodo di smarrimento, conseguenza di un successo stordente. "Per un certo periodo è stato come se mi fossi perso - ha spiegato il cantautore inglese, che ora vive ad Ibiza - perché con il successo per me sono arrivati anche i problemi. Il mondo diventa improvvisamente diverso quando hai l'attenzione dei media addosso e diventa problematico scrivere canzoni in modo onesto e sincero”
Tra gli undici brani inediti che compongono “Once upon a mind” c'è anche “Monsters”, canzone dedicata al padre impegnato a combattere con i suoi problemi di salute: ”E' il momento in cui io devo aiutare mio padre come lui ha aiutato me quando ero bambino". Blunt sarà in Italia per suonare dal vivo durante il mese di marzo 2020. tre le date in programma: a Milano, Padova e Roma.