Radio Città Futura

Ultimaora
A+ A A-

Roma: Il cinema d'animazione all'I.C. Regina Margherita

piccolo cinemaDal 22 Febbraio al 12 Aprile, ogni venerdì pomeriggio (alle 16.45) il complesso scolastico I.C. Regina Margherita di Trastevere (Roma, via Madonna dell’Orto, 2), apre le sue porte alla città. Lo fa, su iniziativa dell’associazione Piccolo America con il sostegno della Regione Lazio e con il patrocinio del Municipio Roma I, per proporre al pubblico, soprattutto ai più piccoli, otto opere del cinema d’animazione. Nella piccola sala cinematografica dell’Istituto, restaurata lo scorso anno grazie al progetto REMO - iniziativa finanziata dal programma nazionale “Scuola, spazio aperto alla cultura” - verranno proposti film come “Shark Tale”, “Rio”, “Megamind”….“L’obiettivo principale di questa iniziativa – ha detto Valerio Carocci presidente dell’associazione Piccolo America – è avviare un percorso volto all’apprendimento del linguaggio audiovisivo nei confronti di infanti e adolescenti interni ed esterni all’istituto scolastico. Riabituare le persone a fruire il cinema sul grande schermo è l’unico percorso possibile per continuare a far vivere le sale cinematografiche e la produzione audiovisiva con loro”.

La trasteverina “Regina Margherita” fu la prima scuola pubblica costruita a Roma dopo l’Unità d’Italia e anche la prima a inserire nella scuola il giardino d’infanzia: inaugurata nel 1888 proprio dalla regina di cui porta ancora il nome, si trova in un grande edificio ottocentesco, tutelato come patrimonio nazionale.

Il Programma completo


22 Febbraio “Shark Tale” (2004, 86 min)
1 Marzo “Pollicina” (1994, 86 min)
8 Marzo “Rio” (2011, 96 min)
15 Marzo “Megamind” (2010, 91 min)
22 Marzo “Il principe d’egitto” (1998, 95 min)
29 Marzo “La strada per El Dorado” (2000, 86 min)
5 Aprile “Sinbad” (2003, 86 min)
12 Aprile “I Croods” (2013, 101 min)

Proiezione ore 16.45 al termine delle attività scolastiche 

 Ingresso gratuito – Senza possibilità di effettuare prenotazioni

I.C. Regina Margherita - Via Madonna dell’Orto, 2

Visite: 35

Canapa Mundi, Fiera Internazionale della Canapa

canapa 10.000 mq di spazi espositivi, 250 stand, un ricco calendario di eventi ed appuntamenti, approfondimenti e market con spazio bimbi, area food, spettacoli, mostre. Dal 15 al 17 febbraio a Roma, al PalaCavicchi (Via Ranuccio Bianchi Bandinelli, 130), c’è la V edizione della Fiera Internazionale della Canapa, l’occasione, tra sostenibilità e nuove tecnologie, legalità, nutraceutica, medicina e biobonifica, per conoscere da vicino il ricco e variegato mondo della canapa, i differenti utilizzi e il valore potenziale di una ianta “generosa”.

Tra le più grandi fiere del settore in Europa, Canapa Mundi, è il punto di riferimento fondamentale per gli specialisti del settore, per chi vorrebbe entrare in questo mercato, ma anche per curiosi e famiglie. I giorni della Fiera consentiranno inoltre agli operatori di confrontarsi sulle diverse legislazioni in materia in Europa. Tra gli appuntamenti, numerosi sono i workshop : “Il mondo della canapa. I suoi mille utilizzi”, “Coltivazione biologica di canapa”, “Disegno su carta di canapa”, “Gioielli in canapa” e “Laboratorio di intreccio” sono solo alcune delle attività proposte in questa ricchissima edizione dove sarà possibile divertirsi a scoprire la pianta, conoscerla e manipolarla, e ammirare le creazioni realizzate dagli artisti ospiti.Canapa Mundi, come ogni anno provvede a garantire a tutti i visitatori una rete di collegamento con navette gratuite dalla più vicina fermata metropolitana.

Di "Canapa Mundi" e del variegato mondo della canapa, abbiamo parlato con il responsabile organizzativo della Fiera, Gennaro Maulucci 

  

www.canapamundi.com

Visite: 220

Zingaretti: Roma ha bisogno di una discarica

zingaretti“Roma ha bisogno di una discarica di servizio. Con grande responsabilità, occorre individuare un sito". Così il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti , in occasione della presentazione dei contenuti e degli obiettivi del nuovo Piano regionale dei rifiuti del Lazio. Un tema che lo contrappone all’amministrazione capitolina M5S.

“No, caro Zingaretti, una discarica a Roma non può e non deve essere fatta. I romani non meritano una nuova Malagrotta”, l’immediata replica con un post su Facebook del capogruppo capitolino del M5S Giuliano Pacetti, che ha aggiunto: “Una discarica non serve perché Roma e i suoi cittadini non la vogliono. Una discarica non serve perché il problema dei rifiuti deve essere risolto ora e non tra 5-6 anni”.

Zingaretti da parte sua, ha detto che,“non esiste contrapposizione politica su temi così delicati”, ricordando la collaborazione con il ministro dell’Ambiente Costa. Ha però ribadito che “di fronte al trend e ai ritmi attuali, al fatto poi che ogni 20 giorni devo cercare un presidente di regione che prenda i rifiuti di Roma, abbiamo il dovere morale di indicare le soluzioni più congrue e cioè, che una città di tre milioni di abitanti, deve avere un sito dove far conferire materiale trattato”.

Visite: 136

Roma Citta' Futura s.c.p.a. Via Angelo Bargoni, 78 - 00153 Roma - P.Iva. 06748021000